vive la diference – aggiornamenti

nei sistemi bipolari, e’ evidente, le collaborazione e gli accordi fra maggioranza eopposizione sono eccezioni alla regola che vanno costruiti e gestiti volta a volta

in Francia ieri l’unita’ nazionale e’ stata concordata fra maggioranza e opposizione in un confronto chiesto dal primo ministro che ha convocato i rappresentanti di tutti i partiti e con loro ha parlato a lungo: loro hanno capito come funziona

il nostro governo ogni volta “pretende” l’unita’ nazionale su una fiducia “a prescindere” che non ha motivo di essere: non ha capito

ah… e intanto, in Italia il nuovo ministro degli esteri Scelli continua a le trattative per il recupero della salma di Enzo Baldoni

Comments are closed.